in Il Blog

Milano: licenziata perché malata di tumore

La storia che ci arriva da Milano è di quelle destinate ad alimentare polemiche e discussioni. Una storia che ci parla di un licenziamento alquanto discutibile [VIDEO] e che ironia della sorte cade proprio in prossimità del primo Maggio, giorno in cui si festeggia la festa dei lavoratori. Protagonista della vicenda è un’ausiliaria socio-assistenziale, di 53 anni, sposata, con un figlio studente che presta o per meglio dire prestava servizio presso il Piccolo Cottolengo Don Orione di Milano, storica istituzione religiosa dedita all’assistenza agli anziani, con un contratto di 36 ore settimanali ed uno stipendio netto mensile di circa 1.100 euro.

Sorgente: Milano: licenziata perché malata di tumore

Condividi questo articolo ....
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •